Confprofessioni in occasione dell’incontro tra le parti sociali e le istituzioni in occasione degli “STATI GENERALI DELL’ECONOMIA” ha presentato un documento articolato che recepisce le richieste formulate congiuntamente dalle sei Associazioni dell’Area Territorio e Ambiente di Confprofessioni: ALA ASSOARCHITETTI – ASSOINGEGNERI – ANTEC – FIDAF – INARSIND –SINGEOP

Per un rilancio duraturo
Il Position Paper di ConfProfessioni sul piano illustrato dal Presidente
del Consiglio alle parti sociali durante gli Stati Generali dell’economia del Giugno 2020
Verso la manovra economica 2021


Gli Stati Generali dell’economia organizzati nello scorso mese di Giugno dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri hanno rappresentato un utile e costruttivo momento di ascolto e dialogo tra istituzioni e parti sociali sull’agenda economica e sociale che
Parlamento e Governo sono chiamati a determinare, a partire dai prossimi provvedimenti allo studio e poi, più compiutamente, nella prossima legge di bilancio.
ConfProfessioni ha partecipato al confronto nella consapevolezza del momento delicatissimo che l’economia italiana sta attraversando: la crisi determinata dall’epidemia è infatti intervenuta su una realtà già fragile in termini di crescita e di equità e coesione sociale.